INFESTAZIONE DA FORMICHE: COME RISOLVERE IL PROBLEMA

Con l’arrivo della bella stagione, ritorna che il problema più frequente, l’ infestazione formiche.

Ma come possiamo eliminarlo o comunque limitarne la comparsa?

In questo articolo, attraverso anche degli esempi, vi spiegheremo il che modo possiamo risolvere e limitare questa piccola grana.

Cosa porta le formiche ad infestare i nostri ambienti?

La presenza di formiche non è data da scarsa pulizia o igiene dell’ambiente, le cause possono essere molte e nessune.

Queste, come sappiamo, raccolgono qualsiasi residuo di cibo trovino lungo il loro tragitto, dalle molliche di pane alle carcasse di animale ed infine alla comune spazzatura.

Spesso anche la vicinanza all’ esterno, come un giardino, o la siepe possono essere causa di infestazione.

Quello che possiamo fare è prevenire la presenza di questi esseri minuscoli attraverso piccoli accorgimenti.

Quali prevenzioni posso adottare per tenere lontana le formiche?

Una cosa molto semplice da fare è quella di eliminare il prima possibile i residui di cibo da terra, come per esempio le briciole del cibo. È opportuno anche tenere il meno possibile il bidone dell’immondizia in terra ed evitare lo sgocciolamento sul pavimento.

Per chi possiede animali, è consigliato non tenere le ciotole direttamente sul pavimento.

Le siepi di alloro se infestate da afidi, posso far sì che aumenti la presenza di formiche, in questo caso basterà semplicemente sciacquare la siepe in modo da eliminare la mielata provocata dagli infestanti.

Una corretta manutenzione della casa, quindi controllare che non ci siano fori o pertugi, può evitare l’ingresso delle formiche.

In ogni caso se l’invasione è piuttosto frequente e sostanziosa è bene contattare un professionista che dopo aver valutato la situazione adotterà la soluzione più efficacie.

Per oggi è tutto, speriamo che questo articolo vi sia di aiuto. Noi vi diamo appuntamento alla prossima settimana con un nuovo articolo.

Chiedi maggiori informazioni.