Vetrate aiuto: come pulirle senza lasciare aloni

Le vetrate sono la cosa più difficile da trattare, dobbiamo trovare il momento adatto e fare in modo che non restino aloni. In questo articolo affronteremo come lavarli al meglio per far sì che ciò non accada.

Come pulirli in modo impeccabile?

Come prima cosa dobbiamo scegliere il giorno ideale, per quanto riguarda l’aspetto meteorologico. È sconsigliato farlo nei giorni di afa e con sole rovente. Infatti, il caldo e i raggi del sole farebbero asciugare più in fretta la soluzione scelta facendo sì che restano macchiati.

In secondo luogo, dobbiamo valutare quanto sono sporche le nostre vetrate, infatti se è molto macchiato dobbiamo prepararle prima di passare il detergente. Successivamente dobbiamo scegliere il prodotto da utilizzare.

Possiamo creare dei detersivi fatti in casa in modo naturale anch’essi molto efficaci, utilizzando aceto, bicarbonato, acqua e alcool.

Infine, è importante scegliere lo strumento giusto per la superficie scelta, a seconda anche delle dimensioni che andremo a trattare.

Per quelle di piccole e medie dimensioni sono indicati i panni in microfibra o di daino oppure optare per la carta di giornale.

Nel caso fossero molto grandi, come per esempio quelli di una Villa dobbiamo ricorrere alle aste telescopiche, che permettono di uniformare il tutto.

Quali sono le varie fasi?

Come detto in precedenza se sono molto sporchi dobbiamo prepararli al trattamento.

Uno dei modi più comuni è quello di passare un panno in microfibra, o un panno imbevuto di acqua tiepida per rimuovere la polvere.

Per ottenere buoni risultati, è consigliabile partire dal centro e spostarsi alle estremità, sono preferibili movimenti in senso verticale.

Nel prelavaggio, bisogna usare ammoniaca o il detersivo per i piatti, entrambi diluiti in acqua calda senza eccedere però nelle dosi.

Successivamente si potrà procedere con la pulizia.

I detergenti fai da te solitamente sono composti da acqua, aceto bianco e alcool a cui aggiungere un po’ di bicarbonato. Tutti gli ingredienti sono da miscelare nello spruzzino.

Per il problema degli aloni, l’unica accortezza da seguire è quella di non lavarli quando ci batte il sole.

Per questa settimana è tutto, vi diamo appuntamento al prossimo articolo!