Come fare le pulizie d’autunno

Il cambio di stagione esige una serie di interventi di pulizie, in grado di rendere la nostra casa più confortevole e accogliente in base al periodo.

Dopo aver parlato delle pulizie estive, nel nostro precedente articolo, oggi tratteremo le pulizie autunnali in modo da renderle semplici e veloci.

Con l’arrivo dell’autunno le giornate si accorciano e diventa buio prima; quindi, è meglio effettuare le pulizie nelle ultime giornate di sole (fine estate inizio autunno), suddividendo i vari interventi in base alle priorità.

Pulizia della zona notte:

Con l’arrivo del freddo, dobbiamo cambiare anche le nostre abitudini di vestirci, quindi la prima cosa da fare è il cambio degli armadi.

Dopo aver svuotato l’armadio dai nostri meravigliosi abiti estivi, passiamo a spolverare il nostro armadio con un panno in microfibra e successivamente disinfettiamo i vari ripiani, se volete potete aggiungere un po’di olio essenziale in modo da renderlo profumato, oppure fare i classici sacchettini di lavanda da adagiare poi sul fondo.

Successivamente passiamo alla pulizia dei materassi, dove basterà utilizzare del bicarbonato sciolto in acqua calda e con un panno ben strizzato passarlo sul materasso, quando sarà asciutto possiamo rimettere le lenzuola.

Infine, spolveriamo le testate del letto, i comodini, i comò e le scrivanie.

A questo punto passiamo l’aspirapolvere sul pavimento ed infine lo straccio.

Pulizia della zona giorno:

Successivamente passiamo alla pulizia della zona giorno, partendo dalla cucina, essendo la stanza dove si passa molto tempo.

Come prima cosa puliamo i ripiani e le dispense. Dopo averle svuotate e aver gettato i prodotti scaduti, passiamo alla pulizia interna con una soluzione di acqua e aceto oppure acqua e limone.

Successivamente passare alla pulizia del frigorifero. Generalmente dietro è posizionata una vaschetta di recupero dell’acqua, collegata al tubo di scarico, molte volte si possono accumulare dei residui sul fondo che emanano poi un cattivo odore, si consiglia quindi di pulirla periodicamente.

Per la pulizia interna del frigo, come per il forno e la lavastoviglie, preparare una soluzione di acqua e aceto in modo da mandare via i cattivi odori, dopo aver passato sulle superfici la soluzione con un panno, asciugare il tutto accuratamente in modo da evitare la formazione di muffe.

Pulizia del soggiorno:

Il soggiorno è generalmente la stanza dove, nel periodo invernale, ci rilassiamo con degli amici, leggendo un libro o guardando la TV.

Per la sua pulizia è preferibile iniziare dal divano lavando la fodera oppure pulendolo con un panno umido se in pelle.

Successivamente spolverare gli oggetti da arredo sui mobili e quest’ultimi utilizzando anche dei prodotti che possano rendere le superfici lucide e protette.

Infine, passiamo alla pulizia dei tappeti. Con un battipanni eliminare l’eccesso di polvere poi con un panno imbevuto di acqua e bicarbonato rimuovere eventuali macchie.

Come ultima cosa abbiamo la pulizia delle finestre, e delle tende.

Dopo aver rimosso il tendaggio e messo in lavatrice, pulire i vetri, preferibilmente la mattina presto, quando ancora il sole non è forte.

Pulizia dei bagni:

Per la pulizia del bagno partiamo dalla pulizia delle piastrelle, in modo da rimuovere quelle fastidiose macchioline lasciate dalle gocce di acqua. Per farlo utilizzare una soluzione di aceto e bicarbonato diluito in acqua. La stessa soluzione la utilizziamo per la pulizia dei sanitari.

Successivamente aspiriamo accuratamente il pavimento e passiamo lo straccio.

Chi posso contattare per far fare questo tipo di pulizie?

Per ottenere un risultato ottimale e duraturo nel tempo, è preferibile contattare un’impresa di pulizie, che dopo un attento sopralluogo troverà la soluzione più adatta a voi.

Pistone Servizi da oltre 28 anni si occupa di pulizie di abitazioni.

Siamo a Capannori in via del popolo 106, 55012 Lucca.

0583/429752

info@pistoneservizi.it

Più info.