Pulizie: come effettuarle ai nostri termosifoni

I periodi freddi dell’anno si stanno avvicinando e con questo anche le pulizie più approfondite dei nostri termosifoni in modo da renderli perfettamente funzionanti.

Oggi in quest’articolo scopriremo i passaggi per effettuarla efficientemente.

La prima cosa da fare è capire il materiale da cui è composto, in modo da utilizzare prodotti adatti, che può essere in ghisa, alluminio o metallo.

Manutenzione dei termosifoni in ghisa:

È il tipo che richiede maggior lavoro.

Innanzitutto, con dei giornali proteggiamo i mobili che si trovano nelle vicinanze.

Successivamente con un pennello a manico lungo eliminiamo la polvere in eccesso e successivamente procediamo con l’aspirapolvere partendo dalla parte inferiore per poi risalire.

In un secchio versare l’acqua calda e lo sgrassatore da passare con una spugna sulla superficie del termosifone, questa operazione verrà ripetuta fino a quando l’acqua non risulterà pulita per poi risciacquare.

Infine, asciugare il tutto accuratamente con un panno in cotone.

Pulizie termosifoni in metallo e alluminio:

Per questi abbiamo bisogno di un’aspirapolvere per rimuovere la polvere in eccesso, procediamo poi con un panno antistatico da passare su tutta la superficie, successivamente con una spugna imbevuta di acqua e sapone ed infine asciugare tutto con un panno di cotone.

Si raccomanda di coprire bene eventuali mobili e superfici nelle vicinanze, al fine di non macchiarli.

Si consiglia di pulirli prima della loro accensione. Una manutenzione periodica permetterà di tenerli efficienti nel corso del tempo e di creare così un ambiente sano in periodi in cui siamo costretti a tenere le finestre chiuse.

La Nostra Azienda effettua questo servizio con prodotti professionali, fatta da personale qualificato costantemente aggiornato.

Per questa settimana è tutto, noi vi diamo appuntamento alla prossima, come sempre, con l’uscita del prossimo articolo!

Pistone Servizi.