Ebbene si! Perché è importante sapere come salvaguardare gli istituti per l’istruzione dal nostro perfido nemico COVID.

La scuola: il principale luogo di contagio per bambini e famiglie, uno degli ambienti con il maggior numero di virus e batteri che circolano in piena libertà tramite una moltitudine di canali. Banchi, banchini, sedie e scrivanie sono solo alcuni degli oggetti attraverso i quali avviene la loro diffusione.

Considerate le dimensioni infinitesimali di questi microrganismi luoghi apparentemente puliti possono rivelarsi carichi di agenti infettanti.  A questo riguardo è utile sapere che un’efficace pulizia in ambito scolastico contribuisce  a rendere salubre l’ambiente dove soggiorna quotidianamente un numero rilevante di persone.

Per rendere o mantenere sano  un determinato ambiente è  fondamentale pulire e disinfettare bene le superfici che ci circondando eliminando cosi il rischio di ammalarsi o contrarre virus e batteri.

Possiamo dire quindi che gli interventi di pulizia e sanificazione vengono definite  come “attività complesse” perché sono composte da più operazioni collegate tra loro.  Perciò l’obiettivo a cui tendono (ovvero un ambiente pulito) è fortemente dipendente dalla continuità con cui le stesse vengono svolte.

Pulire significa rimuovere il materiale estraneo visibile (polvere, sporco ecc) da oggetti e superfici con l’impiego di acqua con o senza l’uso di un detergente. Questo processo è indispensabile ai fini delle successive fasi.

Disinfettare significa eliminare o ridurre i microrganismi patogeni (capaci cioè di indurre una malattia) tramite agenti disinfettanti, quasi sempre di natura chimica o fisica (calore), questi ultimi contribuiscono alla distruzione o all’inattivazione del carico microbiologico presente su  oggetti e superfici da trattare.

 

Tuttavia per far si che questi due servizi rendano l’ambiente impeccabile e sano servono i materiali giusti.

I prodotti necessari e maggiormente usati per la pulizia sono

– i detergenti per superfici e pavimenti

– le creme abrasive per i sanitari
– i disincrostanti
– i disinfettanti per arredi e oggetti più facilmente contaminabili

Proprio per questo esistono delle aziende che sono specializzate in questa materia che attraverso le apparecchiature e gli strumenti giusti riescono a contribuire alla salute delle persone e dell’ambiente.